Condividi
Preferiti
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Fitness
Trekking

I tre laghi

· 4 recensioni · Trekking · Val di Fiemme
Responsabile del contenuto
APT Val di Fiemme Partner verificato  Explorers Choice 
  • Lago Brutto
    / Lago Brutto
    Foto: orlerimages.com, APT Val di Fiemme
  • / Lago Brutto
    Foto: A. Campanile, APT Val di Fiemme
  • / Lago delle Trote
    Foto: orlerimages.com, APT Val di Fiemme
  • / Lago di Moregna
    Foto: A. Campanile, APT Val di Fiemme
  • / Lago Brutto
    Foto: orlerimages.com, APT Val di Fiemme
  • / Il Latemar visibile da lontano
    Foto: orlerimages.com, APT Val di Fiemme
  • / Lago delle Trote
    Foto: A. Campanile, APT Val di Fiemme
m 2800 2600 2400 2200 2000 1800 1600 1400 10 8 6 4 2 km Malga Valmaggiore

I tre laghi sono perle blu incastonate nel porfido. 

media
11,1 km
5:30 h.
890 m
890 m

L’escursione offre magnifici panorami sulla Cima Cece (la vetta più alta della Catena del Lagorai) e sulle Dolomiti della Val di Fassa. E’ un itinerario che permette di assaporare appieno la natura selvaggia del Lagorai e di toccare con mano la varietà di corsi d’acqua e laghetti alpini che ospita. Come spesso accade camminando nel Lagorai, si incontrano, dopo la Forcella Moregna, resti di trinceramenti e camminamenti della Grande Guerra.

Consiglio dell'autore

Singolare che uno dei tre laghi che si incontrano, il “Lago Bruto”, sia in realtà uno dei più belli e profondi laghi del Lagorai!

outdooractive.com User
Autore
Staff Outdoor Val di Fiemme
Ultimo aggiornamento: 31.03.2020

Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2397 m
Punto più basso
1609 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Possibilitá di ristoro

Malga Valmaggiore

Consigli di sicurezza

LE 10 REGOLE PER GLI ESCURSIONISTI

  1. Studiate e preparate bene il vostro itinerario
  2. Scegliete un percorso adatto alla vostra condizione fisica
  3. Portate vestiti ed attrezzatura idonei
  4. Consultate il bollettino metereologico
  5. Partire da soli è rischioso, portate con voi il cellulare
  6. Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro
  7. Se non siete sicuri, non esitate ad affidarvi ad un professionista
  8. Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso
  9. In caso di stanchezza o di problemi, non esitate a tornare sui vostri passi
  10. In caso di incidente chiamate il numero 112

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Attrezzatura

Scarpe da trekking, giacca impermeabile, bastoncini da trekking, acqua, crema solare

Ulteriori informazioni e link

www.visitfiemme.it 

Inizia

Malga Valmaggiore (1608 m)
Coordinate:
Geografico
46.280712, 11.649368
UTM
32T 704103 5128649

Arrivo

Malga Valmaggiore

Direzioni

Dal paese di Predazzo si prende la strada che porta a Valmaggiore. Si parcheggia nei pressi dell’omonima malga (1.630 m) e si imbocca la strada forestale n° 339 con indicazioni per il Lago di Moregna.

La strada (ex mulattiera della guerra), che successivamente si trasforma in sentiero, risale dapprima nel bosco per poi sbucare dove la vegetazione è più rada ed inizia il pascolo. Appena il sentiero diventa quasi pianeggiante si lascia quest’ultimo e ci si dirige a sinistra dove, dopo qualche minuto, si vedono dapprima la Malga Moregna e successivamente il Lago di Moregna (2.058 m).

Si ritorna sui propri passi e si prosegue in salita sempre su sentiero n° 339 in direzione Lago delle Trote e Lago Brutto. Al bivio, prendere prima il sentiero che porta al Lago delle Trote (2.103 m), poi tornare sui propri passi e proseguire ancora per poco fino a raggiungere il Lago Brutto (2.207 m).

Da qui si può rientrare per lo stesso percorso oppure proseguire sul sentiero n° 349 che porta alla Forcella di Moregna (2.397 m). Da qui prendere il segnavia n° 349B che, girando attorno alla Cima Moregna riporta, camminando ancora su tratti di mulattiera, al Lago di Moregna, da dove si rientra alla Malga Valmaggiore lungo il percorso fatto all’andata.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Come arrivare

Dal paese di Predazzo si prende la strada che porta a Valmaggiore.

Dove parcheggiare

Nei pressi della Malga Valmaggiore (1.620 m)
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Mappe consigliate

Tabacco – Val di Fiemme, Lagorai, Latemar N° 14

Kompass – Val di Fiemme, Catena del Lagorai N° 618

Itinerari consigliati nei dintorni

 Questi consigli sono stati generati automaticamente dal sistema.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere qualcosa?


Recensioni

4,5
(4)
Enrico Bassani
05.10.2018 · Community
Giro fatto il 5 ottobre 2018, segnaletica per Valbona non c'è e del sentiero proposto come via di "andata" non vi è segnalazione. Non l'abbiamo fatto e pertanto non so se ad oggi è ancora percorribile. Fatto il giro indicato come "consiglio" ed è comunque una bellissima escursione, davvero meritevole.
Visualizza di più
Venerdì 5 Ottobre 2018
Foto: Enrico Bassani, Community
Mostra tutte le recensioni

Foto di altri utenti

+ 6

Recensione
Difficoltà
media
Lunghezza
11,1 km
Durata
5:30h.
Dislivello
890 m
Discesa
890 m
Percorso ad anello Panoramico Ristori lungo il percorso

Statistiche

  • 2D 3D
  • Contenuti
  • Crea nuovo punto
  • Show images Hide images
: ore
 km
 mt
 mt
Punto più alto
 mt
Punto più basso
 mt
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio