Condividi
Preferiti
Crea itinerario fino qui
Fitness
Trekking

Cristo Pensante

· 6 recensioni · Trekking · San Martino di Castrozza, Primiero, Vanoi
Responsabile del contenuto
APT Val di Fiemme Partner verificato  Explorers Choice 
  • Cristo Pensante alla sera
    / Cristo Pensante alla sera
    Foto: APT Val di Fiemme, APT Val di Fiemme
  • / Cristo Pensante al tramonto
    Foto: APT Val di Fiemme, APT Val di Fiemme
m 2400 2300 2200 2100 2000 1900 5 4 3 2 1 km CAPANNA CERVINO

Trova il tempo di  pensare, trova il tempo di pregare, trova il tempo di sorridere.

Questo l’invito rivolto agli escursionisti che raggiungono la statua del Cristo Pensante.

media
5,5 km
2:30 h.
420 m
100 m
L’itinerario si propone come un’ascesa spirituale, oltre che alpinistica; a cima conquistata, l’escursionista viene accolto dall’emblematica esortazione ai piedi della statua del Cristo Pensante . Il Cristo, ricavato da un blocco di marmo bianco di Predazzo, porta sul capo una corona di spine creata con filo spinato della Grande Guerra.

L’escursione, estremamente appagante dal punto di vista naturalistico e della performance sportiva, regala un’atmosfera di raccoglimento e meditazione.

Dalla cima del Monte Castellazzo si gode di una visuale privilegiata sulle grandiose pareti delle Pale di San Martino e sull’intera valle.

Consiglio dell'autore

Trincee, mulattiere, gallerie, baraccamenti e altri manufatti della Prima Guerra Mondiale si incontrano lungo il percorso. 

Decifrare questi segnali è più facile grazie alla specifica segnaletica descrittiva posta dal Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino.

outdooractive.com User
Autore
APT Val di Fiemme
Ultimo aggiornamento: 27.03.2020

Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2300 m
Punto più basso
1960 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Possibilitá di ristoro

CAPANNA CERVINO

Consigli di sicurezza

LE 10 REGOLE PER GLI ESCURSIONISTI

  1. Studiate e preparate bene il vostro itinerario
  2. Scegliete un percorso adatto alla vostra condizione fisica
  3. Portate vestiti ed attrezzatura idonei
  4. Consultate il bollettino metereologico
  5. Partire da soli è rischioso, portate con voi il cellulare
  6. Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro
  7. Se non siete sicuri, non esitate ad affidarvi ad un professionista
  8. Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso
  9. In caso di stanchezza o di problemi, non esitate a tornare sui vostri passi
  10. In caso di incidente chiamate il numero 112

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Attrezzatura

Scarpe da trekking, giacca impermeabile, bastoncini da trekking, acqua, crema solare

Ulteriori informazioni e link

www.trekkingdelcristopensante.it 

www.visitfiemme.it  

Inizia

Passo Rolle (1963 m)
Coordinate:
Geografico
46.297702, 11.788759
UTM
32T 714775 5130905

Arrivo

Passo Rolle

Indicazioni percorso

Appena superato il Passo Rolle (1.980 m) si lascia la macchina nel parcheggio sul tornante e si imbocca la strada sterrata che sale tra i pascoli portando prima alla Capanna Cervino e sucessivamente alla Baita Segantini.

Proseguendo verso la Val Venegia, dopo 100 mt sulla sinistra parte il sentiero del “Trekking del Cristo pensante”. La prima parte del percorso è pianeggiante e in leggera discesa fino alla base del Monte Castellazzo; da qui parte la mulattiera, poi sentiero che permette di raggiungere la cima del Monte Castellazzo (2.333 m) dove si trova il Cristo pensante.

Da questa cima si possono osservare al meglio le impressionanti pareti delle Pale di San Martino e un ampio panorama sulla Catena del Lagorai e sulla Val di Fiemme. La discesa avviene sullo stesso sentiero di salita.

 

Nota


tutte le segnalazioni dell´area protetta

Mezzi pubblici

In estate bus da Predazzo a Passo Rolle

Come arrivare

Da Predazzo prendere la strada che porta fino al Passo Rolle

Dove parcheggiare

Al Passo Rolle
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Mappe consigliate

Tabacco – Val di Fiemme, Lagorai, Latemar N° 14

Kompass – Val di Fiemme, Catena del Lagorai N° 618

Itinerari consigliati nei dintorni

 Questi consigli sono stati generati automaticamente dal sistema.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere qualcosa?


Recensioni

4,7
(6)
Gian Luca Forlani
03.08.2019 · Community
Ottima App
Visualizza di più
Susanna Arman
04.08.2018 · Community
Bellissimo giro, faticosa la salita ma vale la pena. Panorama spettacolare!
Visualizza di più
sabato 4 agosto 2018 07:47:14
Foto: Susanna Arman, Community
sabato 4 agosto 2018 07:47:33
Foto: Susanna Arman, Community
sabato 4 agosto 2018 07:48:18
Foto: Susanna Arman, Community
sabato 4 agosto 2018 07:48:32
Foto: Susanna Arman, Community
Vilma Arman
25.07.2018 · Community
Bellissimo!
Visualizza di più
mercoledì 25 luglio 2018 10:29:38
Foto: Vilma Arman, Community
mercoledì 25 luglio 2018 10:30:46
Foto: Vilma Arman, Community
mercoledì 25 luglio 2018 10:31:37
Foto: Vilma Arman, Community
mercoledì 25 luglio 2018 10:32:31
Foto: Vilma Arman, Community
Mostra tutte le recensioni

Foto di altri utenti

+ 12

Recensione
Difficoltà
media
Lunghezza
5,5 km
Durata
2:30h.
Dislivello
420 m
Discesa
100 m
Andata e ritorno sullo stesso percorso Panoramico Ristori lungo il percorso Rilevanza culturale/storica Passaggio in vetta

Statistiche

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio