Community
Seleziona una lingua
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Trekking Percorso consigliato

Cima Cavallazza

· 1 review · Trekking · San Martino di Castrozza, Primiero, Vanoi
Responsabile del contenuto
APT Val di Fiemme Partner verificato  Explorers Choice 
  • Croce di vetta
    / Croce di vetta
    Foto: APT Val di Fiemme
  • / Cima Cavallazza
    Foto: R. Gaia, APT Val di Fiemme
  • / Laghi di Colbricon
    Foto: R. Gaia, APT Val di Fiemme
  • / Baita Laghi di Colbricon
    Foto: R. Gaia, APT Val di Fiemme
  • / Lago di Colbricon
    Foto: R. Gaia, APT Val di Fiemme
  • / Lago Colbricon
    Foto: A. Campanile, APT Val di Fiemme
  • / Lago e rifugio Colbricon
    Foto: A. Campanile, APT Val di Fiemme
  • / Laghi di Colbricon
    Foto: APT Val di Fiemme
  • / Lago della Cavallazza
    Foto: APT Val di Fiemme
  • / Vista sulle Pale di San Martino
    Foto: APT Val di Fiemme
m 2500 2400 2300 2200 2100 2000 1900 1800 7 6 5 4 3 2 1 km Cavallazza LAGHI DI COLBRICON Tognazza Laghi di Colbricon Malga Rolle Malga Rolle
Escursione tra laghetti alpini e magnifici panorami sulle Pale di San Martino.
media
Lunghezza 7,9 km
3:30 h.
450 m
450 m
L’escursione parte con una bella passeggiata in un bosco di grandi cirmoli, su stradina sconnessa e pianeggiante. Raggiunti i laghi di Colbricon l’itinerario sale tra prati e fondo pietroso, in una costante ascesa che si conclude con l’eccezionale vista dall’alto dei laghetti. Lo sguardo spazia dal Gruppo del Catinaccio alla Marmolada, fino alle Pale di San Martino e la maestosa foresta di Paneveggio.  

Consiglio dell'autore

Negli anni ’70 scavi archeologici vicino ai laghi hanno portato alla luce manufatti (punte, lame, bulini) che confermano la presenza di cacciatori dell’epoca del Mesolitico (10.000 - 8.000 anni fa).
Immagine del profilo di Staff Outdoor Val di Fiemme
Autore
Staff Outdoor Val di Fiemme
Ultimo aggiornamento: 12.11.2020
Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
Cima Cavallazza, 2.293 m
Punto più basso
Malga Rolle, 1.874 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Possibilitá di ristoro

LAGHI DI COLBRICON
Malga Rolle

Indicazioni sulla sicurezza

LE 10 REGOLE PER GLI ESCURSIONISTI

  1. Studiate e preparate bene il vostro itinerario
  2. Scegliete un percorso adatto alla vostra condizione fisica
  3. Portate vestiti ed attrezzatura idonei
  4. Consultate il bollettino metereologico
  5. Partire da soli è rischioso, portate con voi il cellulare
  6. Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro
  7. Se non siete sicuri, non esitate ad affidarvi ad un professionista
  8. Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso
  9. In caso di stanchezza o di problemi, non esitate a tornare sui vostri passi
  10. In caso di incidente chiamate il numero 112

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Consigli e raccomandazioni aggiuntive

APT Val di Fiemme - Tel. +39 0462 241111 - info@visitfiemme.it - www.visitfiemme.it   

Partenza

Malga Rolle (1.895 m)
Coordinate:
DD
46.295759, 11.775919
DMS
46°17'44.7"N 11°46'33.3"E
UTM
32T 713794 5130654
w3w 
///vuotata.ottone.eroico

Arrivo

Malga Rolle

Direzioni da seguire

Dalla Malga Rolle si attraversa la strada e ci si incammina lungo una strada sterrata che porta velocemente alla partenza della seggiovia Paradiso.

Qui troviamo il sentiero n° 348 che porta verso destra al Rifugio Colbricon (1.927 m). Lungo la riva del lago, poco dopo il rifugio, il sentiero devia verso sinistra e sale ripidamente sui resti della cresta ovest.

Si raggiunge e si attraversa un altopiano che porta alla cima della Cavallazza. La salita fino al punto più alto (2.324 m) devia da questa attraversata in leggera salita. La traversata prosegue sul pendio est e scende con varie serpentine nella piccola valle sottostante.

Sull’altro lato il sentiero riprende a salire leggermente verso la cima della Cavallazza Piccola; ignorare il sentiero a destra e proseguire a sinistra in direzione nordest verso il Passo Rolle. Si raggiunge un bivio e si gira a sinistra continuando sul sentiero poco visibile (attenti alla segnaletica) che passa sotto la seggiovia. Si continua sul sentiero che si trasforma poi in una pista da sci che porta al Passo Rolle.

Prima del passo si incrocia una strada sterrata che porta a sinistra, scendendo lungo un’altra pista da sci, alla partenza della seggiovia Paradiso. Si supera l’impianto e si risale a destra per raggiungere la Malga Rolle.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Autobus di linea da Predazzo a San Martino di Castrozza. Fermata Malga Rolle.

Come arrivare

Da Predazzo dirigersi verso il Passo Rolle. Un chilometro prima del passo si trovano a sinistra, all'altezza di Malga Rolle, alcuni parcheggi.

Dove parcheggiare

A sinistra, poco prima di Malga Rolle.

Coordinate

DD
46.295759, 11.775919
DMS
46°17'44.7"N 11°46'33.3"E
UTM
32T 713794 5130654
w3w 
///vuotata.ottone.eroico
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Mappe consigliate

Tabacco – Val di Fiemme, Lagorai, Latemar N° 14

Kompass – Val di Fiemme, Catena del Lagorai N° 618

Cartina escursioni disponibile presso tutti gli uffici APT Val di Fiemme.

Attrezzatura

Scarpe da trekking, giacca impermeabile, bastoncini da trekking, acqua, crema solare.

Percorsi consigliati nei dintorni

 Questi consigli sono stati generati automaticamente dal sistema.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

3,0
(1)
Michele Torrini
04.10.2017 · Community
La parte della salita al Cavallazza sulla cresta ovest oggi era impegnativa il sentiero è tutto su pietrame venuto giù dalla cresta...
Visualizza di più

Foto di altri utenti


Recensione
Difficoltà
media
Lunghezza
7,9 km
Durata
3:30 h.
Dislivello
450 m
Discesa
450 m
Percorso ad anello Panoramico Ristori lungo il percorso Rilevanza culturale/storica Passaggio in vetta

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
Durata : ore
Lunghezza  km
Dislivello  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio