Condividi
Preferiti
Crea itinerario fino qui
Fitness
Mountain bike

Percorso delle baite e delle malghe . Parco Naturale di Paneveggio - Tour 932

Mountain bike · Val di Fiemme · Chiuso
Responsabile del contenuto
APT Val di Fiemme Partner verificato  Explorers Choice 
Cartina / Percorso delle baite e delle malghe . Parco Naturale di Paneveggio - Tour 932
m 2200 2100 2000 1900 1800 1700 1600 1500 1400 18 16 14 12 10 8 6 4 2 km Dossaccio Fort

Percorso molto suggestivo . Panorama privilegiato sulle Pale di S.Martino

Questo itinerario passa attraverso una area chiusa, per questo motivo è stato chiuso. Aggiornamenti

Chiuso
media
18,4 km
3:30 h.
380 m
770 m

Percorso molto suggestivo e di difficoltà ridotta. Si parte dal piazzale degli impianti della Skiarea Bellamonte – Lusia, in località Castelir prendendo la nuova telecabina Bellamonte 3.0 fino in cima. Da qui girando a destra ci si immette nella strada sterrata che porta  a località Canvere. Si raggiunge malga Canvère e si prosegue fino a Malga Bocche ammirando uno splendido panorama sulla catena del Lagorai e le Pale di San Martino. Si scende quindi su strada forestale fino a loc Val dei Buoi per poi risalire a sinistra verso il rientro. Possibilità di risalire ulteriormente  verso il Forte Dossaccio, baluardo della prima Guerra Mondiale, che merita davvero una breve sosta. 

 

Consiglio dell'autore

Controllare il periodo di apertura degli impianti di risalita. I dislivelli sono calcolati dall'arrivo con gli impianti di risalita.

outdooractive.com User
Autore
APT Val di Fiemme
Ultimo aggiornamento: 11.02.2020

Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
1989 m
Punto più basso
1501 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Consigli di sicurezza

Usa solo strade o sentieri segnati. Non attraversare campi e prati. Adegua la velocità alle diverse situazioni.

La percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Attrezzatura

Controlla la tua attrezzatura. Usa sempre casco e guanti.

Inizia

Castelir (1965 m)
Coordinate:
Geografico
46.331213, 11.708043
UTM
32T 708431 5134412

Arrivo

Castelir

Indicazioni percorso

Percorso molto suggestivo e di difficoltà ridotta. Si parte dal piazzale degli impianti della Skiarea Bellamonte – Lusia, in località Castelir prendendo la nuova telecabina Bellamonte 3.0 fino in cima. Da qui girando a destra ci si immette nella strada sterrata che porta  a località Canvere. Si raggiunge malga Canvère e si prosegue fino a Malga Bocche ammirando uno splendido panorama sulla catena del Lagorai e le Pale di San Martino. Si scende quindi su strada forestale fino a loc Val dei Buoi per poi risalire a sinistra verso il rientro. Possibilità di risalire ulteriormente  verso il Forte Dossaccio, baluardo della prima Guerra Mondiale, che merita davvero una breve sosta. 

Nota


tutte le segnalazioni dell´area protetta

Come arrivare

Da Predazzo direzione Bellamonte e dopo Bellamonte prima svolta a sinistra.

Dove parcheggiare

Direttamente a Castelir alla partenza del tour (e degli impianti di risalita).

Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.


Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere qualcosa?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Stato
Chiuso
Difficoltà
media
Lunghezza
18,4 km
Durata
3:30h.
Dislivello
380 m
Discesa
770 m
Percorso ad anello Panoramico Rilevanza culturale/storica Ristori lungo il percorso Impianti di risalita/discesa

Statistiche

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio