Condividi
Preferiti
Crea itinerario fino qui
Fitness
Mountain bike

Percorso del bosco che suona - Valmaggiore - Lago di Cece-Tour 931

Mountain bike · Val di Fiemme · Chiuso
Responsabile del contenuto
APT Val di Fiemme Partner verificato  Explorers Choice 
Cartina / Percorso del bosco che suona - Valmaggiore - Lago di Cece-Tour 931
m 2200 2000 1800 1600 1400 1200 1000 800 18 16 14 12 10 8 6 4 2 km

Percorso nel bosco che raggiunge la malga Valmaggiore e il lago di Cece

Questo itinerario passa attraverso una area chiusa, per questo motivo è stato chiuso. Aggiornamenti

Chiuso
media
19,6 km
3:30 h.
822 m
604 m

Partenza da Predazzo, si percorre inizialmente la zona di "Sotto Sassa e Boscampo" che risale il Lagorai . Il percorso si svolge all’interno del bosco in salita, per poi farsi pianeggiante per raggiungere prima la malga Valmaggiore. Al rientro dalla malga, dopo il bivio a destra si lascia il piano e si torna a salire fino al lago Cece. Attenzione, bici a spinta sul sentiero per disabili.

Al rientro si ridiscende verso la suggestiva forra di Sotto Sassa,.

 

outdooractive.com User
Autore
APT Val di Fiemme
Ultimo aggiornamento: 06.03.2020

Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
Lago Cece, 1891 m
Punto più basso
Predazzo, 1070 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Consigli di sicurezza

Usa solo strade o sentieri segnati. Non attraversare campi e prati. Adegua la tua velocità alle diverse situazioni.

La percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Attrezzatura

MTB a doppia sospensione con travel di almeno 141mm. Casco , paraschiena, ginocchiere e guanti. Portare con sè acqua e snack.

Inizia

Predazzo; parcheggio presso la piscina comunale. (1069 m)
Coordinate:
Geografico
46.311043, 11.625423
UTM
32T 702147 5131957

Arrivo

Predazzo: parcheggio presso la piscina comunale

Indicazioni percorso

Si parte dal parcheggio in prossimità della piscina comunale di Predazzo e seguendo la sinistra orografica del torrente Travignolo si raggiunge il Camping Valle Verde e si prosegue oltre superando un piccolo ponte in cemento. Qui la strada inizia a salire leggermente e tralasciando le strade forestali laterali ci si mantiene sulla principale seguendo le indicazioni per Sottosassa - Valmaggiore. Dopo qualche centinaia di metri ci si tiene a destra direzione Boscampo e da qui inizia la salita vera e propria che sale  nel bosco. Il nostro riferimento sono le tabelle del percorso 931 (Val Maggiore-Lago Cece). Dopo ca 4 km   si gira a sinistra su strada asfaltata sempre in salita. Attenzione che da qui fino a Malga Valmaggiore la strada è aperta  al traffico automobilistico.  Dopo alcune centinaia di metri la  pendenza diventa meno ripida,  la strada torna nuovamente sterrata e costeggiando il torrente si raggiunge la radura di Valmaggiore punto di partenza di numerose escursioni come il Bosco che Suona, il giro dei laghi di Moregna, del Lago delle Trote e Lago Brutto oppure Bivacco Paolo e Nicola e Cima Cece, la vetta più elevata della catena del Lagorai. Questi luoghi sono stati teatro di combattimenti durante la prima guerra mondiale tra l 'esercito italiano e quello austroungarico.

Dopo una meritata sosta alla Malga Valmaggiore (aperta solo nel periodo estivo) si ripercorre per ca 1 km il percorso fatto all' andata e da qui superata  una sbarra che vieta il transito degli automezzi non autorizzati ci si dirige verso il Lago Cece che da qui dista ca 5 km.   Il percorso alterna tratti pianeggianti a tratti in media pendenza e attraversa una secolare foresta di abete rosso molto ricercato per i molteplici usi a cui si presta questo prezioso legno.  Superato un tornante sulla destra, la strada forestale sale ripida  per ca 1 km per diventare poi molto stretta e con diversi tornanti ma con il fondo perfettamente levigato. Questo tratto va  affrontato con bici a spinta in quanto è stato realizzato per permettere il transito delle carrozzine per disabili.  Siamo in prossimità del caratteristico Lago Cece che si raggiunge in pochi minuti. Qui è d’obbligo una sosta lungo le sue tranquille sponde.

Il ritorno viene effettuato per la prima parte sullo stesso itinerario dell'andata; in costante discesa e seguendo le tabelle che indicano il Tour 231  si raggiunge nuovamente il fondovalle. Punto di interesse è una sosta in corrispondenza della Cava delle Bore. Pochi km dopo si ritorna a Predazzo.

Nota


tutte le segnalazioni dell´area protetta

Mezzi pubblici

Possibilità di utilizzo degli autobus di linea Trentino Trasporti direzione Ziano di Fiemme.

Come arrivare

Si raggiunge Predazzo sulla statale n° 48 delle Dolomiti.

Dove parcheggiare

Parcheggio presso la piscina e il Minigolf a Predazzo.
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.


Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere qualcosa?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Stato
Chiuso
Difficoltà
media
Lunghezza
19,6 km
Durata
3:30h.
Dislivello
822 m
Discesa
604 m
Percorso ad anello Ristori lungo il percorso Interesse botanico

Statistiche

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio